#travelmemories Instagram Photos & Videos

travelmemories - 988.1k posts

Latest #travelmemories Posts

Advertisements

Advertisements

Advertisements

  • Get this lovely discount by clicking the link in our bio!
  • Get this lovely discount by clicking the link in our bio!
  •  4  1  6 hours ago
  • It’s Friday, I’ m in love.♥️☀️
  • It’s Friday, I’ m in love.♥️☀️
  •  46  3  6 hours ago
  • 🌴💕
  • 🌴💕
  •  21  4  7 hours ago
  • HELLO GORGEOUS 💗 Officially in the midst of prepping/staging our condo for sale (listing on Thursday!!) and grateful for my mini island getaway last weekend.
  • HELLO GORGEOUS 💗 Officially in the midst of prepping/staging our condo for sale (listing on Thursday!!) and grateful for my mini island getaway last weekend.
  •  17  4  7 hours ago
  • Different perspective 🌊
  • Different perspective 🌊
  •  52  2  7 hours ago
  •  7  1  7 hours ago
  • Nearby #Västerås, there is a #burialmound #Anundshög. It's supposed to be a burial place of king Anund, reigning in seventh century. It was also assembly place and several stone ships might be connected to this function.
  • Nearby #Västerås, there is a #burialmound #Anundshög. It's supposed to be a burial place of king Anund, reigning in seventh century. It was also assembly place and several stone ships might be connected to this function.
  •  5  1  7 hours ago
  • ~
HANAMI IN SALSA VENETA

Nella lista dei viaggi dei miei sogni c'è il Giappone in primavera, nel momento di massima fioritura dei ciliegi, in cui dai rami sembra cadere una leggera, impalpabile, profumatissima pioggia di petali. Purtroppo è un viaggio destinato a restare sull'atlante dei desideri per molto tempo ancora.
Ma una piccola viaggiatrice come me sa che bellezza e posti speciali si possono trovare senza andare tanto lontano e che spesso gitarelle organizzate nel territorio in cui viviamo, si rivelano ottimi antidoti alla voglia di viaggiare che ci fa prudere i piedi. 
E così, grazie ad una domenica trascorsa ad un'ora di macchina da casa, anch'io ho trovato il mio angolo di ciliegi in fiore in cui godermi per qualche ora un po' di Hanami in salsa veneta.
Se anche voi sognate di passeggiare tra i sakura in fiore ma il paese del Sol Levante non rientra tra le vostre destinazioni fattibili, in provincia di Vicenza potete trovare il modo di realizzare, almeno un po', questo vostro desiderio. 
Dovrete solo aspettare il periodo giusto, tra fine marzo e metà aprile, e dirigervi verso Marostica, famosa per la sua piazza degli scacchi e le sue buonissime ciliegie.
Appena fuori dal centro del paese inizia una passeggiata lungo i colli facilissima da fare anche con i bambini, ma senza passeggini, meglio marsupio o zaino se ancora non sono provetti camminatori. 
Solo il primo tratto è un po' più scosceso, 
stretto e ripido.
Poi il sentiero, si snoda per una decina di chilometri senza dislivelli importanti, lungo le colline di San Benedetto e Sant'Agata e vi condurrà tra pendii terrazzati, vigneti, ulivi, cascine diroccate e ovviamente ciliegi, oltre ad offrire una bellissima vista sul piccolo centro storico di Marostica. 
Lì potrete poi concludere la giornata tra le  vie acciottolate e le facciate di bellissimi palazzi e all'interno del Castello, che si apre proprio sulla famosissima piazza degli Scacchi.
Dove potrete tornare poi, tra maggio e giugno, per una buona scorpacciata di ciliegie. .
•
FOTO e TESTO: @shaula_la_la
REDAZIONE: I VIAGGI DEL CIVICONUMERO13

#civiconumero13
#cn13_iviaggidelciviconumero13
  • ~
    HANAMI IN SALSA VENETA

    Nella lista dei viaggi dei miei sogni c'è il Giappone in primavera, nel momento di massima fioritura dei ciliegi, in cui dai rami sembra cadere una leggera, impalpabile, profumatissima pioggia di petali. Purtroppo è un viaggio destinato a restare sull'atlante dei desideri per molto tempo ancora.
    Ma una piccola viaggiatrice come me sa che bellezza e posti speciali si possono trovare senza andare tanto lontano e che spesso gitarelle organizzate nel territorio in cui viviamo, si rivelano ottimi antidoti alla voglia di viaggiare che ci fa prudere i piedi. 
    E così, grazie ad una domenica trascorsa ad un'ora di macchina da casa, anch'io ho trovato il mio angolo di ciliegi in fiore in cui godermi per qualche ora un po' di Hanami in salsa veneta.
    Se anche voi sognate di passeggiare tra i sakura in fiore ma il paese del Sol Levante non rientra tra le vostre destinazioni fattibili, in provincia di Vicenza potete trovare il modo di realizzare, almeno un po', questo vostro desiderio. 
    Dovrete solo aspettare il periodo giusto, tra fine marzo e metà aprile, e dirigervi verso Marostica, famosa per la sua piazza degli scacchi e le sue buonissime ciliegie.
    Appena fuori dal centro del paese inizia una passeggiata lungo i colli facilissima da fare anche con i bambini, ma senza passeggini, meglio marsupio o zaino se ancora non sono provetti camminatori.
    Solo il primo tratto è un po' più scosceso,
    stretto e ripido.
    Poi il sentiero, si snoda per una decina di chilometri senza dislivelli importanti, lungo le colline di San Benedetto e Sant'Agata e vi condurrà tra pendii terrazzati, vigneti, ulivi, cascine diroccate e ovviamente ciliegi, oltre ad offrire una bellissima vista sul piccolo centro storico di Marostica.
    Lì potrete poi concludere la giornata tra le vie acciottolate e le facciate di bellissimi palazzi e all'interno del Castello, che si apre proprio sulla famosissima piazza degli Scacchi.
    Dove potrete tornare poi, tra maggio e giugno, per una buona scorpacciata di ciliegie. .

    FOTO e TESTO: @shaula_la_la
    REDAZIONE: I VIAGGI DEL CIVICONUMERO13

    #civiconumero13
    #cn13_iviaggidelciviconumero13
  •  124  11  7 hours ago
  • My lovely pal @suchagoodeater strolling past the Amargosa Opera House near the Death Valley National Park. We went there to see Marta Becket perform. She was sick that night so we didn't get to see her. I didn't have a chance to go back before she passed away.

Y'all should use Marta as your life inspiration. She was a professional ballerina that found a new home in Death Valley in 1967. She painted an entire audience for her dancing in the Amargosa Opera House and performed a regular show there for decades. Marta lived until she was 92.  And that is how you do it. Find your place, your audience, and live your dream. 
Death Valley National Park is in California, close to Nevada border. Don't let the name scare you. It's full of life and treats for the eyeballs.  We stayed at the Amargosa Opera House Hotel. I recommend it for the whole experience. 
#FlashbackFriday #travelmemories #deathvalley #amargosaoperahouse #dreams #desert #womenwhotravel #wanderlusting #california
  • My lovely pal @suchagoodeater strolling past the Amargosa Opera House near the Death Valley National Park. We went there to see Marta Becket perform. She was sick that night so we didn't get to see her. I didn't have a chance to go back before she passed away.

    Y'all should use Marta as your life inspiration. She was a professional ballerina that found a new home in Death Valley in 1967. She painted an entire audience for her dancing in the Amargosa Opera House and performed a regular show there for decades. Marta lived until she was 92. And that is how you do it. Find your place, your audience, and live your dream.
    Death Valley National Park is in California, close to Nevada border. Don't let the name scare you. It's full of life and treats for the eyeballs. We stayed at the Amargosa Opera House Hotel. I recommend it for the whole experience.
    #FlashbackFriday #travelmemories #deathvalley #amargosaoperahouse #dreams #desert #womenwhotravel #wanderlusting #california
  •  10  0  7 hours ago