#matita Instagram Photos & Videos

matita - 238.3k posts

Hashtag Popularity

33.4
average comments
2.9k
average likes

Latest #matita Posts

  • 💄 SPECIALE SET MAKE-UP 💄 
#STYLO SOPRACCIGLIA 
#PINZETTE
#MASCARA VERTIGE
#MATITA KHOL
#OMBRETTO
#PALETTE NUDE 🔴 SPECIAL PRICE 52€ 💋
🔴 CONSEGNA TRAMITE CORRIERE 🚚 🔴 PAGAMENTO POSTICIPATO 🔴 3 REGALI PER TE 🎁 
Ci stai ancora pensando? ⏰
Scrivimi qui 📲 https://wa.me/+393663742317?text=Ciao%2C%20vorrei%20qualche%20informazione%20in%20piu%20sulla%20tua%20proposta+trucco
  • 💄 SPECIALE SET MAKE-UP 💄
    #STYLO SOPRACCIGLIA
    #PINZETTE
    #MASCARA VERTIGE
    #MATITA KHOL
    #OMBRETTO
    #PALETTE NUDE 🔴 SPECIAL PRICE 52€ 💋
    🔴 CONSEGNA TRAMITE CORRIERE 🚚 🔴 PAGAMENTO POSTICIPATO 🔴 3 REGALI PER TE 🎁
    Ci stai ancora pensando? ⏰
    Scrivimi qui 📲 https://wa.me/+393663742317?text=Ciao%2C%20vorrei%20qualche%20informazione%20in%20piu%20sulla%20tua%20proposta+trucco

  •  2  0  10 hours ago
  • "A volte è necessario ricordare tutti i sacrifici che abbiamo fatto per poter andare avanti." K.R.

Una delle foto più belle che abbia mai fatto. @sonomarce
  • "A volte è necessario ricordare tutti i sacrifici che abbiamo fatto per poter andare avanti." K.R.

    Una delle foto più belle che abbia mai fatto. @sonomarce

  •  59  8  10 hours ago
  • Un po' di fantasia..il ritorno alla fanciullezza del fumetto di COME lo vivevo. ✍✍✍🐎🐎🐎🎨🎨🎨
#disegno #fumetto #matita
  • Un po' di fantasia..il ritorno alla fanciullezza del fumetto di COME lo vivevo. ✍✍✍🐎🐎🐎🎨🎨🎨
    #disegno #fumetto #matita

  •  8  0  11 hours ago

Top #matita Posts

  • Tu prova ad avere un mondo nel cuore
e non riesci ad esprimerlo con le parole,
e la luce del giorno si divide la piazza
tra un villaggio che ride e te, lo scemo, che passa,
e neppure la notte ti lascia da solo:
gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro...
.
.
.
De André, nell’intervista fattagli da Fernanda Pivano, riassume con queste parole il senso del testo:
. 
Un matto parlava di uno scemo del villaggio, uno di quei personaggi sui quali la gente scarica, con ignobile ironia, le proprie frustrazioni. E per invidia degli altri si studiò a memoria la Treccani; fu chiuso in manicomio, forse perché era impazzito o forse perché ormai ne sapeva troppo, e agli altri tornò comodo chiamarlo pazzo.
. 
La parola chiave all’interno di questa breve descrizione è invidia, poiché è proprio a causa dell’invidia della condizione altrui, ritenuta normale, che il protagonista prova a riscattare se stesso, finendo con l’essere condannato alla reclusione.
. 
Un matto è il primo testo dei quattro dedicati agli invidiosi – gli altri sono Un giudice, Un blasfemo, Un malato di cuore – e al modo in cui sono riusciti, chi in positivo, chi in negativo, a risolvere il proprio tormento. De André infatti sceglie di concentrare l’album Non al denaro non all’amore né al cielo su due filoni tematici: il primo dedicato all’invidia e il secondo alla scienza. Da questa bipartizione resta escluso solo il primo brano, La collina, che fa da proemio e da introduzione all’intera opera.
.
Disegno @fravsqui
.
.
.
#faber #deandre #deandré #fabriziodeandrè #fabriziodeandre #fabriziodeandré #unmatto
#spoonriver #edgarleemasters #pivano #poesiadistrada #scritte #murals #scrivilosuimuri #scrivilosuimuri #quotes #invidia
#muripulitipopolimuti #art #sketch #picture #pencils #disegni #matita #watercolor #vscocam #vscam #music #italiasinger #songwriters
  • Tu prova ad avere un mondo nel cuore
    e non riesci ad esprimerlo con le parole,
    e la luce del giorno si divide la piazza
    tra un villaggio che ride e te, lo scemo, che passa,
    e neppure la notte ti lascia da solo:
    gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro...
    .
    .
    .
    De André, nell’intervista fattagli da Fernanda Pivano, riassume con queste parole il senso del testo:
    .
    Un matto parlava di uno scemo del villaggio, uno di quei personaggi sui quali la gente scarica, con ignobile ironia, le proprie frustrazioni. E per invidia degli altri si studiò a memoria la Treccani; fu chiuso in manicomio, forse perché era impazzito o forse perché ormai ne sapeva troppo, e agli altri tornò comodo chiamarlo pazzo.
    .
    La parola chiave all’interno di questa breve descrizione è invidia, poiché è proprio a causa dell’invidia della condizione altrui, ritenuta normale, che il protagonista prova a riscattare se stesso, finendo con l’essere condannato alla reclusione.
    .
    Un matto è il primo testo dei quattro dedicati agli invidiosi – gli altri sono Un giudice, Un blasfemo, Un malato di cuore – e al modo in cui sono riusciti, chi in positivo, chi in negativo, a risolvere il proprio tormento. De André infatti sceglie di concentrare l’album Non al denaro non all’amore né al cielo su due filoni tematici: il primo dedicato all’invidia e il secondo alla scienza. Da questa bipartizione resta escluso solo il primo brano, La collina, che fa da proemio e da introduzione all’intera opera.
    .
    Disegno @fravsqui
    .
    .
    .
    #faber #deandre #deandré #fabriziodeandrè #fabriziodeandre #fabriziodeandré #unmatto
    #spoonriver #edgarleemasters #pivano #poesiadistrada #scritte #murals #scrivilosuimuri #scrivilosuimuri #quotes #invidia
    #muripulitipopolimuti #art #sketch #picture #pencils #disegni #matita #watercolor #vscocam #vscam #music #italiasinger #songwriters

  •  3,258  9  4 November, 2019