#italianomedio Instagram Photos & Videos

italianomedio - 13.3k posts

Latest #italianomedio Posts

  • New Orleans, 1960. La bimba afroamericana di 6 anni Ruby Bridges va al suo primo giorno di scuola, ma non è accompagnata in classe dalla mamma o dal papà, ma da quattro poliziotti armati. Il percorso da casa alla scuola lo ha fatto tra due ali di folla, passando in mezzo a persone che le urlavano addosso e tentavano di colpirla. Quando è entrata in aula era l'unica presente, gli altri alunni erano stati ritirati dai genitori e gli insegnanti si sono rifiutati di fare lezione. Tutti tranne una, Barbara Henry, che ha continuato ad insegnare ed è stata la sua unica maestra. Per un anno, la piccola, si è dovuta portare il cibo da casa evitando tentativi di avvelenamento. La sua famiglia ha subito ritorsioni: il padre è stato licenziato, alla madre è stato proibito fare la spesa nel negozio di alimentari vicino casa e i nonni sono stati espropriati dalla terra che coltivavano come mezzadri. Ruby Bridges era la prima nera ad entrare in una scuola fino ad allora riservata ai bianchi. La discriminazione in qualunque forma si presenti, non mi è mai andata giù. #realtà #discrimination #discriminazione #razzismo #muri #buonicristianiuncazzo #gente #people #natale #pasqua #cibo #italianomedio #life #time #noalbullismo #bullismo #nationalgeographic #foto #picture #blackandwhite #2019
  • New Orleans, 1960. La bimba afroamericana di 6 anni Ruby Bridges va al suo primo giorno di scuola, ma non è accompagnata in classe dalla mamma o dal papà, ma da quattro poliziotti armati. Il percorso da casa alla scuola lo ha fatto tra due ali di folla, passando in mezzo a persone che le urlavano addosso e tentavano di colpirla. Quando è entrata in aula era l'unica presente, gli altri alunni erano stati ritirati dai genitori e gli insegnanti si sono rifiutati di fare lezione. Tutti tranne una, Barbara Henry, che ha continuato ad insegnare ed è stata la sua unica maestra. Per un anno, la piccola, si è dovuta portare il cibo da casa evitando tentativi di avvelenamento. La sua famiglia ha subito ritorsioni: il padre è stato licenziato, alla madre è stato proibito fare la spesa nel negozio di alimentari vicino casa e i nonni sono stati espropriati dalla terra che coltivavano come mezzadri. Ruby Bridges era la prima nera ad entrare in una scuola fino ad allora riservata ai bianchi. La discriminazione in qualunque forma si presenti, non mi è mai andata giù. #realtà #discrimination #discriminazione #razzismo #muri #buonicristianiuncazzo #gente #people #natale #pasqua #cibo #italianomedio #life #time #noalbullismo #bullismo #nationalgeographic #foto #picture #blackandwhite #2019
  •  26  0  5 hours ago
  • 💿💣 La Mia Ragazza Mena - Articolo 31
Oggi ho scelto di tornare indietro di ben 16 anni. Anno 2003. album: Italiano Medio. Traccia #3 
Canzone d’amore che si descrive da sola col suo testo. Scritta da J-Ax per quella che è ancora la sua attuale moglie. Evidentemente ha fatto bene a menarlo :)💿 #articolo31 #jax #italianomedio #lamiaragazzamena
  • 💿💣 La Mia Ragazza Mena - Articolo 31
    Oggi ho scelto di tornare indietro di ben 16 anni. Anno 2003. album: Italiano Medio. Traccia #3
    Canzone d’amore che si descrive da sola col suo testo. Scritta da J-Ax per quella che è ancora la sua attuale moglie. Evidentemente ha fatto bene a menarlo :)💿 #articolo31 #jax #italianomedio #lamiaragazzamena
  •  50  1  15 hours ago
  • Scommettiamo tutto sulla nostra umanità, perché se siamo stati capaci di trovare fondi per ricostruire  in poco tempo la cattedrale di Notre Dame, io non credo che davvero non riusciamo a gestire l’immigrazione e soprattutto ad aiutare davvero queste persone a casa loro. Se siete razzisti, se riuscite a pensare solo al vostro Paese, se fomentate il nazionalismo e l’odio, siete esattamente come i carnefici che mettono in atto gli orrori libici. Tra l’altro, cosa pensate che cambi in questo modo? Il massacro continua, solo che non lo vedete. Non è sicuramente questo a distruggere l’economia del nostro Paese. Lo sono, però, i politici che rubano, ad esempio. Le persone che lavorano in nero. I nostri comportamenti quotidiani, il nostro finanziare continuamente multinazionali al posto delle piccole aziende italiane. La mafia. Questo sì che rovina l’economia dell’Italia. I veri colpevoli siamo noi. Ma sapevate che l’Italia sta ancora vendendo armi ai Paesi africani? Che cosa vi aspettate che faccia la popolazione, che resti a farsi uccidere lì? No, ovviamente proveranno a salvarsi la vita e le migrazioni aumenteranno. Ma è sempre più facile sputare odio sugli altri che ragionare. Vi lascio il link di un video girato durante le torture in uno dei lager, magari alcuni cambieranno idea. Foto: @corriere
• •https://youtu.be/rrgq8L6pkaM
•
#immigrazione #amnesty #politicaitaliana #populismo #infernolibico #lagerlibici #torture #sevizie #disumanita #elezioni #voto #libia #porti #slogan #disinformazione #informazione #cultura #italianomedio #apriamogliocchi
  • Scommettiamo tutto sulla nostra umanità, perché se siamo stati capaci di trovare fondi per ricostruire in poco tempo la cattedrale di Notre Dame, io non credo che davvero non riusciamo a gestire l’immigrazione e soprattutto ad aiutare davvero queste persone a casa loro. Se siete razzisti, se riuscite a pensare solo al vostro Paese, se fomentate il nazionalismo e l’odio, siete esattamente come i carnefici che mettono in atto gli orrori libici. Tra l’altro, cosa pensate che cambi in questo modo? Il massacro continua, solo che non lo vedete. Non è sicuramente questo a distruggere l’economia del nostro Paese. Lo sono, però, i politici che rubano, ad esempio. Le persone che lavorano in nero. I nostri comportamenti quotidiani, il nostro finanziare continuamente multinazionali al posto delle piccole aziende italiane. La mafia. Questo sì che rovina l’economia dell’Italia. I veri colpevoli siamo noi. Ma sapevate che l’Italia sta ancora vendendo armi ai Paesi africani? Che cosa vi aspettate che faccia la popolazione, che resti a farsi uccidere lì? No, ovviamente proveranno a salvarsi la vita e le migrazioni aumenteranno. Ma è sempre più facile sputare odio sugli altri che ragionare. Vi lascio il link di un video girato durante le torture in uno dei lager, magari alcuni cambieranno idea. Foto: @corriere
    • •https://youtu.be/rrgq8L6pkaM

    #immigrazione #amnesty #politicaitaliana #populismo #infernolibico #lagerlibici #torture #sevizie #disumanita #elezioni #voto #libia #porti #slogan #disinformazione #informazione #cultura #italianomedio #apriamogliocchi
  •  28  2  21 April, 2019
  • A grande richiesta torna la rubrica Influencer vs. Italiano Medio - Inspired by @francescafeller
  • A grande richiesta torna la rubrica Influencer vs. Italiano Medio - Inspired by @francescafeller
  •  101  2  20 April, 2019
  • E che faccio, vado ad Amsterdam e non scatto la foto con la nota scritta bianca e rossa da pubblicare sui social?
E allora che ci sono andato a fare?

Tappa obbligatoria per qualsiasi turista si recasse in città.

L'italiano medio scatta e pubblica. I AM medio. BACCANO è medio.

Tricolore sopra AMMISTERDAM.

#ilikebeingdifferent #baccano
  • E che faccio, vado ad Amsterdam e non scatto la foto con la nota scritta bianca e rossa da pubblicare sui social?
    E allora che ci sono andato a fare?

    Tappa obbligatoria per qualsiasi turista si recasse in città.

    L'italiano medio scatta e pubblica. I AM medio. BACCANO è medio.

    Tricolore sopra AMMISTERDAM.

    #ilikebeingdifferent #baccano
  •  565  21  20 April, 2019
  • Persone legate a testa in giù e torturate, lasciate morire di stenti o uccise a colpi di pistola, alcuni bruciati vivi davanti agli amici, altri stuprati. Questo è l’inferno libico, questa è la realtà, non quella che vogliono farvi credere. È più facile dire “che tornino a casa loro” e “ci stanno invadendo”, piuttosto che guardare la realtà in faccia: QUESTA È DISINFORMAZIONE, sono bugie. Non ci importa delle vite umane e siamo gli stessi che si indigniano per la d’Urso o il Grande fratello: VERGOGNA. Vergogniamoci tutti perché incapaci di provare empatia, perché se pensiamo davvero che vengano in Italia per rubarci il lavoro, se parliamo solo di “clandestini” e non persone, se continuiamo a sputare odio e a credere a tutto quello che dice chi ha interesse nel farci restare disinformati e che ci bombarda con slogan del tipo #portichiusi allora non abbiamo il diritto di essere chiamati umani. La soluzione non è chiudere i porti e fare finta che il problema non ci tocchi, la soluzione è informarsi e informare, farci sentire e soprattutto, da parte dello Stato, trovare accordi con le autorità perché tutto questo finisca e revisionare il trattato di Dublino, che è quello per cui si sta battendo @amnesty: firmate la petizione! Siamo bombardati da disinformazione, molti credono davvero che queste persone vengano qui con molta disinvoltura, cercando solo di rubare. Non è così. Questo è quello che c’è dietro e che continua ad essere finanziato dall’Italia e dall’Europa. Non votate il primo che alza la voce, non votate chi attua una politica di odio, disinformazione, populismo e soprattutto egoismo. Tutte le azioni dei vari governi si riflettono a livello MONDIALE. “Aiutiamoli a casa loro” e poi in che modo li aiutiamo? Finanziando queste torture. “Almeno ci sono meno morti in mare”, sì, persone che forse preferirebbero essere morte piuttosto che dover subire questo inferno. Per favore, informiamoci prima di parlare e soprattutto prima di votare. #immigrazione #amnesty #politicaitaliana #populismo #infernolibico #lagerlibici #torture #sevizie #disumanita #elezioni #voto #libia #porti #slogan #disinformazione #informazione #cultura #italianomedio #apriamogliocchi
  • Persone legate a testa in giù e torturate, lasciate morire di stenti o uccise a colpi di pistola, alcuni bruciati vivi davanti agli amici, altri stuprati. Questo è l’inferno libico, questa è la realtà, non quella che vogliono farvi credere. È più facile dire “che tornino a casa loro” e “ci stanno invadendo”, piuttosto che guardare la realtà in faccia: QUESTA È DISINFORMAZIONE, sono bugie. Non ci importa delle vite umane e siamo gli stessi che si indigniano per la d’Urso o il Grande fratello: VERGOGNA. Vergogniamoci tutti perché incapaci di provare empatia, perché se pensiamo davvero che vengano in Italia per rubarci il lavoro, se parliamo solo di “clandestini” e non persone, se continuiamo a sputare odio e a credere a tutto quello che dice chi ha interesse nel farci restare disinformati e che ci bombarda con slogan del tipo #portichiusi allora non abbiamo il diritto di essere chiamati umani. La soluzione non è chiudere i porti e fare finta che il problema non ci tocchi, la soluzione è informarsi e informare, farci sentire e soprattutto, da parte dello Stato, trovare accordi con le autorità perché tutto questo finisca e revisionare il trattato di Dublino, che è quello per cui si sta battendo @amnesty: firmate la petizione! Siamo bombardati da disinformazione, molti credono davvero che queste persone vengano qui con molta disinvoltura, cercando solo di rubare. Non è così. Questo è quello che c’è dietro e che continua ad essere finanziato dall’Italia e dall’Europa. Non votate il primo che alza la voce, non votate chi attua una politica di odio, disinformazione, populismo e soprattutto egoismo. Tutte le azioni dei vari governi si riflettono a livello MONDIALE. “Aiutiamoli a casa loro” e poi in che modo li aiutiamo? Finanziando queste torture. “Almeno ci sono meno morti in mare”, sì, persone che forse preferirebbero essere morte piuttosto che dover subire questo inferno. Per favore, informiamoci prima di parlare e soprattutto prima di votare. #immigrazione #amnesty #politicaitaliana #populismo #infernolibico #lagerlibici #torture #sevizie #disumanita #elezioni #voto #libia #porti #slogan #disinformazione #informazione #cultura #italianomedio #apriamogliocchi
  •  28  4  20 April, 2019
  • Il calcio e lo sport in generale rispecchiano quello che siamo: una nazione in recessione e un popolo che pensa a gioire dei fallimenti altrui invece di provare a costruire i propri successi!!!#italianomedio
  • Il calcio e lo sport in generale rispecchiano quello che siamo: una nazione in recessione e un popolo che pensa a gioire dei fallimenti altrui invece di provare a costruire i propri successi!!! #italianomedio
  •  19  1  17 April, 2019
  • Riferito all'incendio di ieri della cattedrale di Notre-Dame . Ci sarebbe tanto da discutere , ma basta un episodio semplice per vedere la coerenza di 3/4 della popolazione italiana..tutti indignati a suo tempo per le caricature di Charlie Hebdo per le pessime caricature fatti verso gli italiani ,  e ora a vostra volta ci ridete sopra per una catastrofe successa a Parigi..questo fa capire che non siete diversi , e che quando criticavate la loro satira è come se aveste criticato i vostri comportamenti attuali. #notredamedeparis #notredame #italiano #italianomedio #vergogna #coerenza
  • Riferito all'incendio di ieri della cattedrale di Notre-Dame . Ci sarebbe tanto da discutere , ma basta un episodio semplice per vedere la coerenza di 3/4 della popolazione italiana..tutti indignati a suo tempo per le caricature di Charlie Hebdo per le pessime caricature fatti verso gli italiani , e ora a vostra volta ci ridete sopra per una catastrofe successa a Parigi..questo fa capire che non siete diversi , e che quando criticavate la loro satira è come se aveste criticato i vostri comportamenti attuali. #notredamedeparis #notredame #italiano #italianomedio #vergogna #coerenza
  •  13  0  16 April, 2019