#inter Instagram Photos & Videos

inter - 2.1m posts

Latest #inter Posts

  • Mauro Icardi, salvo sorprese clamorose, dovrebbe lasciare l’Inter nel prossimo mercato estivo. Ma chi sostituirà il bomber nerazzurro, al netto della promozione di Lautaro Martinez? La Gazzetta dello Sport mette in fila le tre alternative:
. 
IN POLE – Edin Dzeko: L’Inter ha già il suo ok e non dovrebbero fare paura le sirene inglesi (sponda West Ham) in direzione Roma: i nerazzurri puntano a un affare low cost (tra 10-15 milioni) , Trigoria parte da 25-30 milioni , quindi è possibile che possa entrare una contropartita tecnica come nell’affare Nainggolan
. 
IL PIU’ QUOTATO – Romelu Lukaku: Per lui stravede Antonio Conte (e hanno lo stesso agente, Federico Pastorello), ma non è escluso che anche in caso di permanenza ad Appiano di Luciano Spalletti l’Inter tenti il blitz, anche perché il belga vuole lasciare Manchester e sarebbe allettato da un’esperienza italiana. L’unica “controindicazione” è il prezzo dell’operazione: Romelu costa tanto (70-80 milioni) e ha un ingaggio di 10 milioni
. 
LA SORPRESA – Duvan Zapata: Sul colombiano ci sono tanti top club, anche l’Inter ci fa un pensierino: Zapata è a Bergamo in prestito biennale (fino al 2020) dalla Samp e il suo riscatto è fissato a 26 milioni. Al momento l’Atalanta aprirebbe alla cessione del 28enne attaccante per una cifra intorno ai 45 milioni
.
@gazzettadellosport
@ed_dzeko
@romelulukaku
@duvanzapata91
🔵⚫
.
#Calciomercato #Inter #Dzeko #Lukaku #Zapata #Marotta #Ausilio #Suning #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  • Mauro Icardi, salvo sorprese clamorose, dovrebbe lasciare l’Inter nel prossimo mercato estivo. Ma chi sostituirà il bomber nerazzurro, al netto della promozione di Lautaro Martinez? La Gazzetta dello Sport mette in fila le tre alternative:
    .
    IN POLE – Edin Dzeko: L’Inter ha già il suo ok e non dovrebbero fare paura le sirene inglesi (sponda West Ham) in direzione Roma: i nerazzurri puntano a un affare low cost (tra 10-15 milioni) , Trigoria parte da 25-30 milioni , quindi è possibile che possa entrare una contropartita tecnica come nell’affare Nainggolan
    .
    IL PIU’ QUOTATO – Romelu Lukaku: Per lui stravede Antonio Conte (e hanno lo stesso agente, Federico Pastorello), ma non è escluso che anche in caso di permanenza ad Appiano di Luciano Spalletti l’Inter tenti il blitz, anche perché il belga vuole lasciare Manchester e sarebbe allettato da un’esperienza italiana. L’unica “controindicazione” è il prezzo dell’operazione: Romelu costa tanto (70-80 milioni) e ha un ingaggio di 10 milioni
    .
    LA SORPRESA – Duvan Zapata: Sul colombiano ci sono tanti top club, anche l’Inter ci fa un pensierino: Zapata è a Bergamo in prestito biennale (fino al 2020) dalla Samp e il suo riscatto è fissato a 26 milioni. Al momento l’Atalanta aprirebbe alla cessione del 28enne attaccante per una cifra intorno ai 45 milioni
    .
    @gazzettadellosport
    @ed_dzeko
    @romelulukaku
    @duvanzapata91
    🔵⚫
    .
    #Calciomercato #Inter #Dzeko #Lukaku #Zapata #Marotta #Ausilio #Suning #forzainter #pazzainter #PazzaInterAmala #amala #SolaNonLaLascioMai #fcinternazionale #FcInter
  •  0  0  4 hours ago
  • 💰"Icardi primo nome nella lista della spesa del Psg, dove Cavani non è sicuro di restare. Aletico Madrid in seconda fila, Juve più lontana. L'Inter chiede 70 milioni, ma le parole di Wanda preannunciano un braccio di ferro"⚫🔵🐍
#inter #interforever #interismo #pazzainter #amala #milanointer
  • 💰"Icardi primo nome nella lista della spesa del Psg, dove Cavani non è sicuro di restare. Aletico Madrid in seconda fila, Juve più lontana. L'Inter chiede 70 milioni, ma le parole di Wanda preannunciano un braccio di ferro"⚫🔵🐍
    #inter #interforever #interismo #pazzainter #amala #milanointer
  •  1  0  4 hours ago
  • Mauro
Tu per me sei tutto.. sei il mio sorriso alla mattina sei il mio idolo e soppratutto sei il mio orgoglio.
Ogni persona ha il suo idolo.
Ma tu sei speciale💎.
Io sempre ti ho visto contento con la maglia dell'Inter e spero di vederti ancora per molto..
Ancora molte persone non sanno chi è il vero Mauro Icardi ma io lo so bene.
Chi ti insulta è solo ignorante..
Ma tu hai sempre lottato con la maglia neroazzurra e infatti tutte le volte che la curva nord ti farà cori contro di te, tutto lo stadio ti difenderà..
E sai perché Mauro?
Perché gli stessi che ti hanno insultato quando chiedevi il rinnovo poi col tempo si sono accorti che però andare contro una persona che per 4 anni ti ha fatto da Capitano, ti ha trascinato in Champions League.
Loro sono quelli che capiscono perché nonostante quello che hai fatto, tu per tutti questi anni gli hai fatti contenti quando hai segnato.. sempre.
E loro ora sono gli stessi che ti difendono perchè tu sei un guerriero e noi siamo il tuo scudo e vinceremo questa battaglia.⚔🛡🔵⚫.
#MI9 #Forzainter
#neroazzurro #sansiro #amala #inter1908 #fcinternazionale #inter
  • Mauro
    Tu per me sei tutto.. sei il mio sorriso alla mattina sei il mio idolo e soppratutto sei il mio orgoglio.
    Ogni persona ha il suo idolo.
    Ma tu sei speciale💎.
    Io sempre ti ho visto contento con la maglia dell'Inter e spero di vederti ancora per molto..
    Ancora molte persone non sanno chi è il vero Mauro Icardi ma io lo so bene.
    Chi ti insulta è solo ignorante..
    Ma tu hai sempre lottato con la maglia neroazzurra e infatti tutte le volte che la curva nord ti farà cori contro di te, tutto lo stadio ti difenderà..
    E sai perché Mauro?
    Perché gli stessi che ti hanno insultato quando chiedevi il rinnovo poi col tempo si sono accorti che però andare contro una persona che per 4 anni ti ha fatto da Capitano, ti ha trascinato in Champions League.
    Loro sono quelli che capiscono perché nonostante quello che hai fatto, tu per tutti questi anni gli hai fatti contenti quando hai segnato.. sempre.
    E loro ora sono gli stessi che ti difendono perchè tu sei un guerriero e noi siamo il tuo scudo e vinceremo questa battaglia.⚔🛡🔵⚫.
    #MI9 #Forzainter
    #neroazzurro #sansiro #amala #inter1908 #fcinternazionale #inter
  •  5  0  4 hours ago
  • "LA JUVENTUS SE PASEA POR EL CALCIO"
- Tras la victoria el pasado sábado de la Juventus frente a la Fiorentina (2-1), los bianconeri conquistan su octavo scudetto consecutivo con una diferencia abismal respecto a sus competidores más cercanos (a 20 pts. del segundo, Napoli, y a 26 pts. del tercero, Inter de Milán). Aunque las expectativas de este equipo a principio de temporada eran más altas de lo finalmente ocurrido, gracias a una inversión millonaria. Lo cierto es que se veía a la 'Juve' como uno de los favoritos, a parte de ganar sus ligas y copas nacionales, para conseguir de una vez por todas la Champions, sueño desbaratado por el jovencísimo Ayax de Amsterdam, a pesar de la buena temporada de los italianos con un Cristiano Ronaldo con el mismo olfato goleador de siempre a la cabeza y, tras él, nuevas esperanzas jóvenes, como una de las sorpresas de este año, Moise Kean (18 años).
¿Cómo calificariais la temporada de la Juventus de Turín?⬇️
.
.
.
.
#cristianoronaldo #juventus #allegri #calcio #seriea #moisekean #scudetto #fiorentina #napoli #inter #ayax #championsleague
  • "LA JUVENTUS SE PASEA POR EL CALCIO"
    - Tras la victoria el pasado sábado de la Juventus frente a la Fiorentina (2-1), los bianconeri conquistan su octavo scudetto consecutivo con una diferencia abismal respecto a sus competidores más cercanos (a 20 pts. del segundo, Napoli, y a 26 pts. del tercero, Inter de Milán). Aunque las expectativas de este equipo a principio de temporada eran más altas de lo finalmente ocurrido, gracias a una inversión millonaria. Lo cierto es que se veía a la 'Juve' como uno de los favoritos, a parte de ganar sus ligas y copas nacionales, para conseguir de una vez por todas la Champions, sueño desbaratado por el jovencísimo Ayax de Amsterdam, a pesar de la buena temporada de los italianos con un Cristiano Ronaldo con el mismo olfato goleador de siempre a la cabeza y, tras él, nuevas esperanzas jóvenes, como una de las sorpresas de este año, Moise Kean (18 años).
    ¿Cómo calificariais la temporada de la Juventus de Turín?⬇️
    .
    .
    .
    .
    #cristianoronaldo #juventus #allegri #calcio #seriea #moisekean #scudetto #fiorentina #napoli #inter #ayax #championsleague
  •  5  0  4 hours ago
  • • • • • •
⚠️ #Calciomercato
🔥 Anche l'#Inter ha messo nel mirino Hakim #Ziyech
💰 Il marocchino, vicino alla #Roma la scorsa estate e sotto contratto con l’#Ajax fino a giugno 2021, ha una valutazione di mercato che si aggira sui 35-40 milioni di euro.
  • • • • • •
    ⚠️ #Calciomercato
    🔥 Anche l' #Inter ha messo nel mirino Hakim #Ziyech
    💰 Il marocchino, vicino alla #Roma la scorsa estate e sotto contratto con l’ #Ajax fino a giugno 2021, ha una valutazione di mercato che si aggira sui 35-40 milioni di euro.
  •  3  0  4 hours ago
  • 3 STRADE PER ICARDI.
Sta mattina Corriere e Tuttosport hanno lanciato la bomba: interessamento del PSG per Mauro Icardi.
Per il 9 argentino, in uscita dall'Inter, Parigi sembra avvicinarsi dato che l'Inter chiede "solo" 70 mln, una cifra bassa quando si parla di Paris Saint Germain.
Restano alla porta United e Juve, pronte a scambiare rispettivamente Lukaku e Dybala nel caso non si chiuda la trattativa col PSG
•
#inter #icardi #lukaku #dybala #cavani #psg #parissaintgermain #manchesterunited #juventus #calciomercato #seriea #amala
  • 3 STRADE PER ICARDI.
    Sta mattina Corriere e Tuttosport hanno lanciato la bomba: interessamento del PSG per Mauro Icardi.
    Per il 9 argentino, in uscita dall'Inter, Parigi sembra avvicinarsi dato che l'Inter chiede "solo" 70 mln, una cifra bassa quando si parla di Paris Saint Germain.
    Restano alla porta United e Juve, pronte a scambiare rispettivamente Lukaku e Dybala nel caso non si chiuda la trattativa col PSG

    #inter #icardi #lukaku #dybala #cavani #psg #parissaintgermain #manchesterunited #juventus #calciomercato #seriea #amala
  •  9  0  4 hours ago
  • Si conclude la 33° giornata la partita del San Paolo, Napoli Atalanta 1-2.  Impresa della squadra di Gasperini al San Paolo: sotto dopo il gol di Mertens, i nerazzurri ribaltano il risultato nella ripresa con Zapata e Pasalic. Raggiunto il Milan al quarto posto in classifica, Atalanta in piena corsa per la Champions.
  • Si conclude la 33° giornata la partita del San Paolo, Napoli Atalanta 1-2. Impresa della squadra di Gasperini al San Paolo: sotto dopo il gol di Mertens, i nerazzurri ribaltano il risultato nella ripresa con Zapata e Pasalic. Raggiunto il Milan al quarto posto in classifica, Atalanta in piena corsa per la Champions.
  •  38  2  7 hours ago
  • 🔵Alex Meret🔵 nasce a Udine il  22 marzo 1997 ed è un calciatore italiano, portiere del Napoli e della nazionale Under-21 italiana.

Dopo la trafila nelle giovanili del Donatello Calcio, passa al settore giovanile dell'Udinese nel 2012.

Nella stagione 2015-2016 viene inserito in prima squadra come vice di Orestīs Karnezīs. Esordisce da professionista il 2 dicembre 2015, a 18 anni, nella partita del 4º turno di Coppa Italia vinta 3-1 contro l'Atalanta.

Nell'estate 2016 viene ceduto in prestito alla SPAL, neopromossa in Serie B. Esordisce in Serie B alla prima giornata, il 27 agosto 2016, nella partita persa (2-0) contro il Benevento. Viene schierato titolare e ottiene 30 presenze nel campionato vinto dalla SPAL che viene promossa in Serie A.

La stagione successiva il prestito alla SPAL viene rinnovato ma  si trova inizialmente in concorrenza con Alfred Gomis, portiere titolare dall'inizio della stagione. Fa il suo esordio stagionale e il suo debutto in Serie A il 28 gennaio 2018, a 20 anni, nella partita SPAL-Inter (1-1) della 22ª giornata.

Dopo essere tornato all'Udinese dal prestito, in estate viene ceduto a titolo definitivo al Napoli.Esordisce con la squadra partenopea l’8 dicembre 2018, nella vittoria in casa per 4-0 contro il Frosinone alla 15ª giornata di campionato.
 Nelle gare successive trova spazio venendo spesso preferito a David Ospina. Il 14 febbraio 2019 esordisce nelle coppe europee, giocando titolare nella partita Zurigo-Napoli (1-3) valida per l'andata dei sedicesimi di Europa League.

Dopo aver giocato con le nazionali italiane Under-16, Under-17 e Under-18, nel 2014 fa il suo esordio con l'Under-19, con cui nel 2016 partecipa, da titolare, agli Europei Under-19 in Germania.

Nell'agosto 2016 viene convocato per la prima volta in Nazionale Under-21, dal commissario tecnico Luigi Di Biagio. L'esordio ufficiale con l'Under-21, avviene il 22 marzo 2018, nell'amichevole pareggiata 1-1 in casa contro i pari età della Norvegia.

Il 18 marzo 2017 riceve la prima convocazione ufficiale in nazionale maggiore , da parte del CT Gian Piero Ventura, per la partita di qualificazione al Mondiale 2018 contro l'Albania e l'amichevole contro l'Olanda.
  • 🔵Alex Meret🔵 nasce a Udine il 22 marzo 1997 ed è un calciatore italiano, portiere del Napoli e della nazionale Under-21 italiana.

    Dopo la trafila nelle giovanili del Donatello Calcio, passa al settore giovanile dell'Udinese nel 2012.

    Nella stagione 2015-2016 viene inserito in prima squadra come vice di Orestīs Karnezīs. Esordisce da professionista il 2 dicembre 2015, a 18 anni, nella partita del 4º turno di Coppa Italia vinta 3-1 contro l'Atalanta.

    Nell'estate 2016 viene ceduto in prestito alla SPAL, neopromossa in Serie B. Esordisce in Serie B alla prima giornata, il 27 agosto 2016, nella partita persa (2-0) contro il Benevento. Viene schierato titolare e ottiene 30 presenze nel campionato vinto dalla SPAL che viene promossa in Serie A.

    La stagione successiva il prestito alla SPAL viene rinnovato ma si trova inizialmente in concorrenza con Alfred Gomis, portiere titolare dall'inizio della stagione. Fa il suo esordio stagionale e il suo debutto in Serie A il 28 gennaio 2018, a 20 anni, nella partita SPAL-Inter (1-1) della 22ª giornata.

    Dopo essere tornato all'Udinese dal prestito, in estate viene ceduto a titolo definitivo al Napoli.Esordisce con la squadra partenopea l’8 dicembre 2018, nella vittoria in casa per 4-0 contro il Frosinone alla 15ª giornata di campionato.
    Nelle gare successive trova spazio venendo spesso preferito a David Ospina. Il 14 febbraio 2019 esordisce nelle coppe europee, giocando titolare nella partita Zurigo-Napoli (1-3) valida per l'andata dei sedicesimi di Europa League.

    Dopo aver giocato con le nazionali italiane Under-16, Under-17 e Under-18, nel 2014 fa il suo esordio con l'Under-19, con cui nel 2016 partecipa, da titolare, agli Europei Under-19 in Germania.

    Nell'agosto 2016 viene convocato per la prima volta in Nazionale Under-21, dal commissario tecnico Luigi Di Biagio. L'esordio ufficiale con l'Under-21, avviene il 22 marzo 2018, nell'amichevole pareggiata 1-1 in casa contro i pari età della Norvegia.

    Il 18 marzo 2017 riceve la prima convocazione ufficiale in nazionale maggiore , da parte del CT Gian Piero Ventura, per la partita di qualificazione al Mondiale 2018 contro l'Albania e l'amichevole contro l'Olanda.
  •  40  1  20 hours ago
  • Pelè 🇧🇷
  • Pelè 🇧🇷
  •  119  6  12 April, 2019
  • Nella notte di Europa League, cade il Napoli a Londra con l'arsenal 2-0, reti di Ramsey e Torreira.

È NATA UNA STELLA  a Lisbona dove il Benfica batte 4-2 l'eintracht Francoforte trascinato da uno straordinario JOAO FELIX, autore di una tripletta e un assist. Il ragazzo ha ancora 19 anni, ma il suo talento e le sue giocate sono da predestinato, paragonato a Ronaldo ed entrato da un po' nel mirino delle big europee, stasera ha trovato la definitiva consacrazione, con una presentazione eccezionale. 
Nelle altre gare il Villarreal cade in casa col Valencia 3-1 mentre il chelsea riesce a vincere solo nel finale con lo Slavia Praga 1-0.
  • Nella notte di Europa League, cade il Napoli a Londra con l'arsenal 2-0, reti di Ramsey e Torreira.

    È NATA UNA STELLA a Lisbona dove il Benfica batte 4-2 l'eintracht Francoforte trascinato da uno straordinario JOAO FELIX, autore di una tripletta e un assist. Il ragazzo ha ancora 19 anni, ma il suo talento e le sue giocate sono da predestinato, paragonato a Ronaldo ed entrato da un po' nel mirino delle big europee, stasera ha trovato la definitiva consacrazione, con una presentazione eccezionale.
    Nelle altre gare il Villarreal cade in casa col Valencia 3-1 mentre il chelsea riesce a vincere solo nel finale con lo Slavia Praga 1-0.
  •  76  1  12 April, 2019
  • 🔵Nicolò Barella🔵

nasce a Cagliari il 7 febbraio 1997 ed è un calciatore italiano, centrocampista del Cagliari e della nazionale italiana.

Cresciuto nelle giovanili del Cagliari, viene aggregato alla prima squadra nella stagione 2014-2015.

Fa il suo esordio in prima squadra il 14 gennaio 2015, a 17 anni, nella partita di Coppa Italia contro il Parma.

Esordisce in Serie A il 4 maggio 2015, ancora una volta contro il Parma. Inizia la stagione successiva con il Cagliari, retrocesso in Serie B, ottenendo 5 presenze. Il 5 gennaio 2016 passa in prestito al Como[6] sempre in Serie B, dove viene schierato titolare e ottiene 16 presenze.

Nell'estate 2016 torna quindi al Cagliari, neopromosso in Serie A. Complici anche gli infortuni di alcuni compagni, scala presto le gerarchie del reparto, affermandosi appena diciannovenne come titolare dell'undici rossoblù schierato dall'allenatore Rastelli. Ottiene 28 presenze in campionato e contribuisce da protagonista alla salvezza del Cagliari.  Il 17 settembre 2017, all'inizio della stagione 2017-2018, realizza il suo primo gol in carriera ed in Serie A nella partita vinta 2-0 in casa della SPAL.

Il 17 dicembre dello stesso anno, nella gara esterna contro la Roma, diventa il più giovane calciatore a indossare la fascia da capitano nella storia del Cagliari, a soli 20 anni 10 mesi e 9 giorni. Il 24 febbraio 2019, nella partita valida per la 25 giornata di Serie A 2018-2019 contro la Sampdoria, raggiunge le 100ª presenze con la maglia rossoblu.

Ha giocato in tutte le nazionali giovanili, a partire dall'Under-15. Con l'Under-19 nel 2016 ha preso parte all'Europeo Under-19, arrivando al secondo posto. Nel 2017 con l'Under-20 partecipa al Mondiale Under-20 in Corea del Sud. Esordisce con l'Under-21 guidata da Di Biagio il 1º settembre 2017, giocando da titolare nella partita amichevole con la Spagna.

Esordisce in nazionale maggiore il 10 ottobre 2018, a 21 anni, giocando da titolare nella partita amichevole contro l'Ucraina.
 Il 23 marzo 2019 realizza il suo primo gol in nazionale, nella partita vinta 2-0 contro la Finlandia a Udine, valida per le qualificazioni all'Europeo 2020.
  • 🔵Nicolò Barella🔵

    nasce a Cagliari il 7 febbraio 1997 ed è un calciatore italiano, centrocampista del Cagliari e della nazionale italiana.

    Cresciuto nelle giovanili del Cagliari, viene aggregato alla prima squadra nella stagione 2014-2015.

    Fa il suo esordio in prima squadra il 14 gennaio 2015, a 17 anni, nella partita di Coppa Italia contro il Parma.

    Esordisce in Serie A il 4 maggio 2015, ancora una volta contro il Parma. Inizia la stagione successiva con il Cagliari, retrocesso in Serie B, ottenendo 5 presenze. Il 5 gennaio 2016 passa in prestito al Como[6] sempre in Serie B, dove viene schierato titolare e ottiene 16 presenze.

    Nell'estate 2016 torna quindi al Cagliari, neopromosso in Serie A. Complici anche gli infortuni di alcuni compagni, scala presto le gerarchie del reparto, affermandosi appena diciannovenne come titolare dell'undici rossoblù schierato dall'allenatore Rastelli. Ottiene 28 presenze in campionato e contribuisce da protagonista alla salvezza del Cagliari. Il 17 settembre 2017, all'inizio della stagione 2017-2018, realizza il suo primo gol in carriera ed in Serie A nella partita vinta 2-0 in casa della SPAL.

    Il 17 dicembre dello stesso anno, nella gara esterna contro la Roma, diventa il più giovane calciatore a indossare la fascia da capitano nella storia del Cagliari, a soli 20 anni 10 mesi e 9 giorni. Il 24 febbraio 2019, nella partita valida per la 25 giornata di Serie A 2018-2019 contro la Sampdoria, raggiunge le 100ª presenze con la maglia rossoblu.

    Ha giocato in tutte le nazionali giovanili, a partire dall'Under-15. Con l'Under-19 nel 2016 ha preso parte all'Europeo Under-19, arrivando al secondo posto. Nel 2017 con l'Under-20 partecipa al Mondiale Under-20 in Corea del Sud. Esordisce con l'Under-21 guidata da Di Biagio il 1º settembre 2017, giocando da titolare nella partita amichevole con la Spagna.

    Esordisce in nazionale maggiore il 10 ottobre 2018, a 21 anni, giocando da titolare nella partita amichevole contro l'Ucraina.
    Il 23 marzo 2019 realizza il suo primo gol in nazionale, nella partita vinta 2-0 contro la Finlandia a Udine, valida per le qualificazioni all'Europeo 2020.
  •  106  1  11 April, 2019