#gothic Instagram Photos & Videos

gothic - 9.9m posts

Hashtag Popularity

2.7
average comments
328.7
average likes

Latest #gothic Posts

  •  2  1  1 minute ago
  • Questa che vedete in foto è la versione del romanzo della Shelley più interessante e curata di tutte
⠀
La Nova Delphi libri ha portato in Italia, tramite lo studio attento di Fabio Camilletti la prima edizione di Frankenstein, quel fantomatico testo scritto nelle notti di Villa Diodati
⠀
Conoscete la storia di come nacquero la fantascienza e l'horror quasi nello stesso istante? Beh era una notte del 1816 e in una bellissima villa ginevrina soggiornavano George Gordon Byron, Mary Shelley, suo marito Percy, John Polidori (medico anglo-italiano e amico di Byron)  e altri invitati. Una notte decidono di ammazzare il tempo scrivendo storie di fantasmi, ispirati anche dalla raccolta di racconti fantasmagoriana
⠀
Lì venne alla luce il Vampiro di John Polidori e il Frankenstein di Shelley. Mentre gli altri due poeti ci hanno lasciato qualche frammento tra virgolette meno importante
⠀
Ma dovete sapere che il capolavoro di Mary venne edulcorato e plasmato in una veste più lirica e politicizzate da suo marito Percy, che investì diverso tempo nel correggere il testo. Il risultato è il Frankenstein che conosciamo tutti, detto del 1831, ma questo è ancora più pregnante, perché è l'embrione  letterario della sua autrice
⠀
La prima versione, inedita fino ad oggi in Italia, è più grezza, più coerente con la volontà di Mary e soprattutto conserva un nucleo di originale genialità che nel tempo si è ammantato dalle correzioni del marito. Tant'è che oggi tra le sponde dell'Atlantico si studia questa versione perché riflette in toto lo spirito e gli intenti della Shelley
⠀
Il testo è una edizione critica a cura dei più grandi esperti italiani, come Franco Pezzini famoso per aver curato l'ultimo Dracula della Mondadori, Fabio Camilletti ovvero un professore di letteratura inglese specializzato nel gotico, Danilo Arona scrittore e giornalista del fantastico e Cecilia Muratori.
Inoltre il testo ha delle appendici interessantissime e soprattutto le note a piè di pagina che commentano passo passo le influenze letterarie esterne e dal punto di vista interno gli eventi che hanno condizionato l'autrice
⠀
Da collezione, da studio e da lettura. A mio avviso il Frankenstein definitivo, il primo
  • Questa che vedete in foto è la versione del romanzo della Shelley più interessante e curata di tutte

    La Nova Delphi libri ha portato in Italia, tramite lo studio attento di Fabio Camilletti la prima edizione di Frankenstein, quel fantomatico testo scritto nelle notti di Villa Diodati

    Conoscete la storia di come nacquero la fantascienza e l'horror quasi nello stesso istante? Beh era una notte del 1816 e in una bellissima villa ginevrina soggiornavano George Gordon Byron, Mary Shelley, suo marito Percy, John Polidori (medico anglo-italiano e amico di Byron) e altri invitati. Una notte decidono di ammazzare il tempo scrivendo storie di fantasmi, ispirati anche dalla raccolta di racconti fantasmagoriana

    Lì venne alla luce il Vampiro di John Polidori e il Frankenstein di Shelley. Mentre gli altri due poeti ci hanno lasciato qualche frammento tra virgolette meno importante

    Ma dovete sapere che il capolavoro di Mary venne edulcorato e plasmato in una veste più lirica e politicizzate da suo marito Percy, che investì diverso tempo nel correggere il testo. Il risultato è il Frankenstein che conosciamo tutti, detto del 1831, ma questo è ancora più pregnante, perché è l'embrione letterario della sua autrice

    La prima versione, inedita fino ad oggi in Italia, è più grezza, più coerente con la volontà di Mary e soprattutto conserva un nucleo di originale genialità che nel tempo si è ammantato dalle correzioni del marito. Tant'è che oggi tra le sponde dell'Atlantico si studia questa versione perché riflette in toto lo spirito e gli intenti della Shelley

    Il testo è una edizione critica a cura dei più grandi esperti italiani, come Franco Pezzini famoso per aver curato l'ultimo Dracula della Mondadori, Fabio Camilletti ovvero un professore di letteratura inglese specializzato nel gotico, Danilo Arona scrittore e giornalista del fantastico e Cecilia Muratori.
    Inoltre il testo ha delle appendici interessantissime e soprattutto le note a piè di pagina che commentano passo passo le influenze letterarie esterne e dal punto di vista interno gli eventi che hanno condizionato l'autrice

    Da collezione, da studio e da lettura. A mio avviso il Frankenstein definitivo, il primo

  •  14  1  4 minutes ago
  • Amor perpetuo,
tenero calvario emozionale,
disfunzionalità di ogni ragione,
bramosia corrisposta, 
linfa ardente,
dolce inevitabile autolesionismo.
  • Amor perpetuo,
    tenero calvario emozionale,
    disfunzionalità di ogni ragione,
    bramosia corrisposta,
    linfa ardente,
    dolce inevitabile autolesionismo.

  •  6  1  7 minutes ago
  • What’s your favorite perfume?🖤
Thankyou for taking my art, it means a lot to me! @bionic_bambi
  • What’s your favorite perfume?🖤
    Thankyou for taking my art, it means a lot to me! @bionic_bambi

  •  4  1  8 minutes ago
  •  31  3  8 minutes ago

Top #gothic Posts

  • 😈😈😈
  • 😈😈😈

  •  1,346  9  15 December, 2019