#calcioitaliano Instagram Photos & Videos

Hashtag Popularity

8.9
average comments
494.8
average likes

Latest #calcioitaliano Posts

  • Totti & Del Piero 🇮🇹
  • @osdfootball Profile picture

    @osdfootball

    Totti & Del Piero 🇮🇹

  •  2  1  9 minutes ago
  • 📍 #fantahelp.

Da mettere:✅
Cr7 scontato, Higuain e Dybala entrambi magari coprendosi contro il Bologna, Immobile non si discute,
Correa contro la Dea può scatenarsi,
Lukaku e Lautaro hanno il peso dell’attacco a Sassuolo devono segnare, Belotti ha voglia e può segnare a Udine,
Leao il più in forma va messo anche contro il Lecce,
Piatek per i coraggiosi nella stessa partita,
Simeone intriga contro la Spal, Petagna non si toglie,
Ilicic anche a Roma contro la Lazio, Muriel c’é,
per chi ama il rischio Lasagna e Okaka contro il Torino, Inglese e Gervinho possono incantare,
Kouame in questo match altrettanto,
Kalinic per chi si fida contro la Samp,
Quagliarella in un match complicato,
Milik per portare l’atteso bonus.

Da evitare: ❌
L’attacco del Verona a Napoli è follia,
idem per il Bologna a Torino contro i bianconeri,
male Favilli al Tardini, Babacar non ispira a Milano, Gabbiadini contro la Roma scelta per i pazzi,
Defrel a meno che di sorprese.

Jolly: ⭐
Roberto Inglese può davvero tornare a segnare e a sorridere, contro il Genoa al Tardini ispira tantissimo.
Fidatevi stupirà.

@delinquenza_calcistica ✍🏼
  • @delinquenza_calcistica Profile picture

    @delinquenza_calcistica

    📍 #fantahelp.

    Da mettere:✅
    Cr7 scontato, Higuain e Dybala entrambi magari coprendosi contro il Bologna, Immobile non si discute,
    Correa contro la Dea può scatenarsi,
    Lukaku e Lautaro hanno il peso dell’attacco a Sassuolo devono segnare, Belotti ha voglia e può segnare a Udine,
    Leao il più in forma va messo anche contro il Lecce,
    Piatek per i coraggiosi nella stessa partita,
    Simeone intriga contro la Spal, Petagna non si toglie,
    Ilicic anche a Roma contro la Lazio, Muriel c’é,
    per chi ama il rischio Lasagna e Okaka contro il Torino, Inglese e Gervinho possono incantare,
    Kouame in questo match altrettanto,
    Kalinic per chi si fida contro la Samp,
    Quagliarella in un match complicato,
    Milik per portare l’atteso bonus.

    Da evitare: ❌
    L’attacco del Verona a Napoli è follia,
    idem per il Bologna a Torino contro i bianconeri,
    male Favilli al Tardini, Babacar non ispira a Milano, Gabbiadini contro la Roma scelta per i pazzi,
    Defrel a meno che di sorprese.

    Jolly: ⭐
    Roberto Inglese può davvero tornare a segnare e a sorridere, contro il Genoa al Tardini ispira tantissimo.
    Fidatevi stupirà.

    @delinquenza_calcistica ✍🏼

  •  96  1  1 hour ago
  • 📍 #fantahelp.

Da mettere:✅
Il Papu così in forma va messo anche a Roma contro la Lazio, via libera al centrocampo del Napoli contro il Verona, Suso per sbloccarsi contro il Lecce è un ottima idea,
Luis Alberto contro la Dea può inventare,
Paquetá contro il Lecce, Pjanic senza dubbio,
Khedira e Matuidi possono trovare il bonus,
Barella a Sassuolo per stupire,
Kucka e Kulusvski per assist contro il Genoa,
Schone specialista stesso match,
Kluivert infrenabile può diventare un idea contro la Samp, Chiesa e Ribery scontati a Brescia,
De Paul il ritorno contro il Toro in casa,
Radja in casa contro la Spal  si mette,
Bernandeschi periodo super va messo
senza dubbio contro il Bologna,
Brozovic a Sassuolo.

Da evitare:❌
Poli dal giallo facile a Torino contro i bianconeri da evitare, Jankto e Ramirez contro la Roma non ispirano,
Duncan può faticare contro l’Inter,
non ispira Tachtisidis a Milano contro i rossoneri,
Dessena dal giallo facile contro la Viola, Bisoli out,
Meite a Udine rischia di non giocare.

Possibile jolly:⭐
Simone Verdi per trovare il gol è un idea che brilla,
stavolta potrà incantare in zona cesarini.
Puntateci.

@delinquenza_calcistica ✍🏼
  • @delinquenza_calcistica Profile picture

    @delinquenza_calcistica

    📍 #fantahelp.

    Da mettere:✅
    Il Papu così in forma va messo anche a Roma contro la Lazio, via libera al centrocampo del Napoli contro il Verona, Suso per sbloccarsi contro il Lecce è un ottima idea,
    Luis Alberto contro la Dea può inventare,
    Paquetá contro il Lecce, Pjanic senza dubbio,
    Khedira e Matuidi possono trovare il bonus,
    Barella a Sassuolo per stupire,
    Kucka e Kulusvski per assist contro il Genoa,
    Schone specialista stesso match,
    Kluivert infrenabile può diventare un idea contro la Samp, Chiesa e Ribery scontati a Brescia,
    De Paul il ritorno contro il Toro in casa,
    Radja in casa contro la Spal si mette,
    Bernandeschi periodo super va messo
    senza dubbio contro il Bologna,
    Brozovic a Sassuolo.

    Da evitare:❌
    Poli dal giallo facile a Torino contro i bianconeri da evitare, Jankto e Ramirez contro la Roma non ispirano,
    Duncan può faticare contro l’Inter,
    non ispira Tachtisidis a Milano contro i rossoneri,
    Dessena dal giallo facile contro la Viola, Bisoli out,
    Meite a Udine rischia di non giocare.

    Possibile jolly:⭐
    Simone Verdi per trovare il gol è un idea che brilla,
    stavolta potrà incantare in zona cesarini.
    Puntateci.

    @delinquenza_calcistica ✍🏼

  •  126  4  1 hour ago
  • Speaking about delivery. We do airmail worldwide, usually the very same day you pay for the item. Over 500 shirts have been sold and sent to the football fans all around the world ever since we began.
⠀
There are some unsung SFK heroes watching over your parcels. One of them is Dolphin The Beatnik. He's a philosopher and has quite a sense of style.
⠀
He thinks that any moment in your life is the perfect time to land yourself some lucky football tee! Preferably one that is vintage and unique. We have ~250 of those on our website. Click the link in bio and pick one for yourself 🌿
⠀
[ Don't forget to use 𝗡𝗧𝗡𝗟𝟮𝟱𝗢𝗙𝗙 code for -25% on ALL NATIONAL gear🍏
  • @stunnerkits Profile picture

    @stunnerkits

    Stunner Football Kits

    Speaking about delivery. We do airmail worldwide, usually the very same day you pay for the item. Over 500 shirts have been sold and sent to the football fans all around the world ever since we began.

    There are some unsung SFK heroes watching over your parcels. One of them is Dolphin The Beatnik. He's a philosopher and has quite a sense of style.

    He thinks that any moment in your life is the perfect time to land yourself some lucky football tee! Preferably one that is vintage and unique. We have ~250 of those on our website. Click the link in bio and pick one for yourself 🌿

    [ Don't forget to use 𝗡𝗧𝗡𝗟𝟮𝟱𝗢𝗙𝗙 code for -25% on ALL NATIONAL gear🍏

  •  45  1  2 hours ago

Top #calcioitaliano Posts

  • 📍
Nella vita, come nel calcio, come nello sport,
c’è sempre una seconda possibilità.
Una sorta di rivincita, per dimostrare quanto vali davvero.
E tu probabilmente non l’hai ottenuta con la squadra che avresti voluto, però l’hai avuta.

I dispetti, il tuo comportamento non da professionista
o da vero uomo, cancellati.
Cancellati da cosa?
Dalle tue prestazioni.
Le critiche e i fischi dei tifosi del Psg,
cancellati.
Cancellati da cosa?
Da te, perché sei un fenomeno.
Uno dei migliori al mondo,
non deve perdere tempo in schiocchezze, non serve.

Dai fischi agli elogi,
dai dispetti alle standing ovation,
dal probabile ritorno blaugrana alla permanenza a Parigi.
Su di te non c’è tanto da dire, sei un fenomeno.

Tre reti, che valgono tre vittorie fondamentali al Psg, sempre protagonista.

Forse sarai ancora odiato da qualcuno,
ma la classe non si discute.

Odiato ma decisivo.

Questa é la tua rivincita.

@delinquenza_calcistica ✍🏼
  • @delinquenza_calcistica Profile picture

    @delinquenza_calcistica

    📍
    Nella vita, come nel calcio, come nello sport,
    c’è sempre una seconda possibilità.
    Una sorta di rivincita, per dimostrare quanto vali davvero.
    E tu probabilmente non l’hai ottenuta con la squadra che avresti voluto, però l’hai avuta.

    I dispetti, il tuo comportamento non da professionista
    o da vero uomo, cancellati.
    Cancellati da cosa?
    Dalle tue prestazioni.
    Le critiche e i fischi dei tifosi del Psg,
    cancellati.
    Cancellati da cosa?
    Da te, perché sei un fenomeno.
    Uno dei migliori al mondo,
    non deve perdere tempo in schiocchezze, non serve.

    Dai fischi agli elogi,
    dai dispetti alle standing ovation,
    dal probabile ritorno blaugrana alla permanenza a Parigi.
    Su di te non c’è tanto da dire, sei un fenomeno.

    Tre reti, che valgono tre vittorie fondamentali al Psg, sempre protagonista.

    Forse sarai ancora odiato da qualcuno,
    ma la classe non si discute.

    Odiato ma decisivo.

    Questa é la tua rivincita.

    @delinquenza_calcistica ✍🏼

  •  1,651  14  30 September, 2019
  • 🇧🇦Dybala un fulmine a ciel sereno, Cristiano punge ma non fa male, Higuain entra, prende per mano la Vecchia Signora, e la riporta in testa alla classifica.
Poi c'è lui. Lui, che vede, pensa e crea.

Quel numero 5 fluttua in mezzo al campo con movimenti senza palla impressionanti. 
Smista, recupera, incide quando è il momento di incidere, il tutto con un carico di qualità smisurata.
Fantasia e pragmatismo nella solita persona.

Passa tutto dai suoi piedi.
Cervello e cuore pulsante di questa Juve.
Che giocatore, Miralem Pjanic. 🎩
✍🏼 @driibbling
  • @driibbling Profile picture

    @driibbling

    Stadio San Siro

    🇧🇦Dybala un fulmine a ciel sereno, Cristiano punge ma non fa male, Higuain entra, prende per mano la Vecchia Signora, e la riporta in testa alla classifica.
    Poi c'è lui. Lui, che vede, pensa e crea.

    Quel numero 5 fluttua in mezzo al campo con movimenti senza palla impressionanti.
    Smista, recupera, incide quando è il momento di incidere, il tutto con un carico di qualità smisurata.
    Fantasia e pragmatismo nella solita persona.

    Passa tutto dai suoi piedi.
    Cervello e cuore pulsante di questa Juve.
    Che giocatore, Miralem Pjanic. 🎩
    ✍🏼 @driibbling

  •  1,105  14  6 October, 2019
  • 🇮🇹Non vi nascondo che è da tempo che sto seguendo questo ragazzo.
Non vi nascondo che sia uno dei prospetti che più mi esaltano, a livello giovanile.

Non vi nascondo che, qualche giorno fa, alla notizia dell'ufficiale rinuncia al Mondiale U17 a causa dell'infortunio di Sanchez, sia rimasto piacevolmente colpito.
Fuori Alexis, dentro Sebastiano.

Sì, il ragazzino delle giovanili.
Sì, ha talento, molto talento.
La carta d'identità parla chiaro: anno di nascita 2002.
17 anni.
Solo 17 anni, ma già una delle possibili alternative dell'attacco nerazzurro di Antonio Conte.
Solo 17 anni, ma una maturità già spiccata.
Solo 17 anni, la voglia di emergere, ma di non bruciare assolutamente le tappe.

Testa sulle spalle, gol a valanga, e l'etichetta di leader nella primavera interista.
Fuori Alexis, dentro Sebastiano.
Si dice sempre di non appellarsi agli errori del passato affidandosi ai "se" o ai "ma".
Oggi si punta verso il futuro, confidando in un grande "SE".
SE70, per la precisione.
Sebastiano Esposito.✨ ✍🏼 @driibbling
  • @driibbling Profile picture

    @driibbling

    Stadio San Siro

    🇮🇹Non vi nascondo che è da tempo che sto seguendo questo ragazzo.
    Non vi nascondo che sia uno dei prospetti che più mi esaltano, a livello giovanile.

    Non vi nascondo che, qualche giorno fa, alla notizia dell'ufficiale rinuncia al Mondiale U17 a causa dell'infortunio di Sanchez, sia rimasto piacevolmente colpito.
    Fuori Alexis, dentro Sebastiano.

    Sì, il ragazzino delle giovanili.
    Sì, ha talento, molto talento.
    La carta d'identità parla chiaro: anno di nascita 2002.
    17 anni.
    Solo 17 anni, ma già una delle possibili alternative dell'attacco nerazzurro di Antonio Conte.
    Solo 17 anni, ma una maturità già spiccata.
    Solo 17 anni, la voglia di emergere, ma di non bruciare assolutamente le tappe.

    Testa sulle spalle, gol a valanga, e l'etichetta di leader nella primavera interista.
    Fuori Alexis, dentro Sebastiano.
    Si dice sempre di non appellarsi agli errori del passato affidandosi ai "se" o ai "ma".
    Oggi si punta verso il futuro, confidando in un grande "SE".
    SE70, per la precisione.
    Sebastiano Esposito.✨ ✍🏼 @driibbling

  •  2,379  17  18 October, 2019
  • 🇮🇹Da viola sul campo, a nero su bianco.

Il prototipo del centrocampista perfetto.
Qualità smisurata.
Corsa.
Quantità.
Intelligenza.
Inserimenti.
Carattere.
Mentalità.
Letture di gioco magistrali.

Io penso che questo ragazzo abbia altre due grandi caratteristiche, a mio parere, indispensabili per sfondare a grandi livelli.
La prima: il tempismo.
Farsi trovare pronto nel posto giusto al momento giusto.
Tempismo nell'esordire in Serie A e risultare fin da subito uno dei migliori in campo.
Tempismo nel fare sempre la cosa giusta.

La seconda: quella che mi fa impazzire di più.
Io la chiamo "arroganza agonistica", più di semplice personalità.
Ha esordito meno di due mesi fa nel nostro campionato, ma non ha assolutamente paura di provare la giocata nei confronti di avversari più esperti, che sia un colpo di tacco, un sombrero o un dribbling azzardato in mezzo al campo.
Parola d'ordine: spensieratezza.

Un bene così prezioso, va preservato, difatti, la Fiorentina gli ha prolungato il contratto fino al 2024.
Da viola sul campo, a nero su bianco.
Il futuro ha un nome e un cognome: Gaetano Castrovilli. 8️⃣
✍🏼 @driibbling
  • @driibbling Profile picture

    @driibbling

    Stadio Artemio Franchi

    🇮🇹Da viola sul campo, a nero su bianco.

    Il prototipo del centrocampista perfetto.
    Qualità smisurata.
    Corsa.
    Quantità.
    Intelligenza.
    Inserimenti.
    Carattere.
    Mentalità.
    Letture di gioco magistrali.

    Io penso che questo ragazzo abbia altre due grandi caratteristiche, a mio parere, indispensabili per sfondare a grandi livelli.
    La prima: il tempismo.
    Farsi trovare pronto nel posto giusto al momento giusto.
    Tempismo nell'esordire in Serie A e risultare fin da subito uno dei migliori in campo.
    Tempismo nel fare sempre la cosa giusta.

    La seconda: quella che mi fa impazzire di più.
    Io la chiamo "arroganza agonistica", più di semplice personalità.
    Ha esordito meno di due mesi fa nel nostro campionato, ma non ha assolutamente paura di provare la giocata nei confronti di avversari più esperti, che sia un colpo di tacco, un sombrero o un dribbling azzardato in mezzo al campo.
    Parola d'ordine: spensieratezza.

    Un bene così prezioso, va preservato, difatti, la Fiorentina gli ha prolungato il contratto fino al 2024.
    Da viola sul campo, a nero su bianco.
    Il futuro ha un nome e un cognome: Gaetano Castrovilli. 8️⃣
    ✍🏼 @driibbling

  •  1,456  14  10 October, 2019
  • 🇮🇹Lo straordinario nell'ordinario.

Il possibile nell'impossibile.
Un napoletano di Udine.
Un napoletano di Udine?
Sì, un napoletano di Udine.
Quello che per molti era zona di transito, per lui fu punto di arrivo.
Il napoletano di Udine era tante cose.
Il rendere una piccola città, il centro del mondo.
Il rendere una piccola realtà, nel più grande sogno mai realizzato.

Avere poco fra le mani, ma costruite grattaceli.
Avere un talento smisurato, il dono del Dio del Calcio nei piedi, ma rimanere ancorato al terreno grazie ad un'umiltà che oltrepassa l'iperuranio.
La felicità ben oltre il denaro.
La felicità di sentirsi realizzato.
La felicità di andare controcorrente.

Il sopracciglio incurvato verso il basso, che dona un'espressione di incoerenza a coloro che sono buoni a dare solo sentenze, prontamente trasformato in sguardo di stupore grazie a due titoli di capocannoniere con quella maglia.
Sì, quella maglia.
Bianconera, come la Vecchia Signora che più di una volta cercò di sedurlo.
Niente da fare.
Come spiegare un amore così grande per quella maglia?
Impossibile.

Ma sapete una cosa? Molti danno per impossibile l'esistenza di un napoletano di Udine.
Vi immaginate seriamente un napoletano di Udine?
Invece io l'ho visto.
È esistito, e quanto era bello.
Aveva un destro da urlo, classe, eleganza e segnava come un dannato.
Mamma mia se segnava come un dannato.

Il napoletano di Udine era tante cose.
Napoletano di nascita ma dal cuore friulano.
È esistito.
Di nome faceva Antonio, di cognome Di Natale.
Lo straordinario nell'ordinario.
Il possibile nell'impossibile.
Buon compleanno Totò 🎂
✍🏼 @driibbling
  • @driibbling Profile picture

    @driibbling

    Stadio Friuli

    🇮🇹Lo straordinario nell'ordinario.

    Il possibile nell'impossibile.
    Un napoletano di Udine.
    Un napoletano di Udine?
    Sì, un napoletano di Udine.
    Quello che per molti era zona di transito, per lui fu punto di arrivo.
    Il napoletano di Udine era tante cose.
    Il rendere una piccola città, il centro del mondo.
    Il rendere una piccola realtà, nel più grande sogno mai realizzato.

    Avere poco fra le mani, ma costruite grattaceli.
    Avere un talento smisurato, il dono del Dio del Calcio nei piedi, ma rimanere ancorato al terreno grazie ad un'umiltà che oltrepassa l'iperuranio.
    La felicità ben oltre il denaro.
    La felicità di sentirsi realizzato.
    La felicità di andare controcorrente.

    Il sopracciglio incurvato verso il basso, che dona un'espressione di incoerenza a coloro che sono buoni a dare solo sentenze, prontamente trasformato in sguardo di stupore grazie a due titoli di capocannoniere con quella maglia.
    Sì, quella maglia.
    Bianconera, come la Vecchia Signora che più di una volta cercò di sedurlo.
    Niente da fare.
    Come spiegare un amore così grande per quella maglia?
    Impossibile.

    Ma sapete una cosa? Molti danno per impossibile l'esistenza di un napoletano di Udine.
    Vi immaginate seriamente un napoletano di Udine?
    Invece io l'ho visto.
    È esistito, e quanto era bello.
    Aveva un destro da urlo, classe, eleganza e segnava come un dannato.
    Mamma mia se segnava come un dannato.

    Il napoletano di Udine era tante cose.
    Napoletano di nascita ma dal cuore friulano.
    È esistito.
    Di nome faceva Antonio, di cognome Di Natale.
    Lo straordinario nell'ordinario.
    Il possibile nell'impossibile.
    Buon compleanno Totò 🎂
    ✍🏼 @driibbling

  •  1,559  10  13 October, 2019
  • I studied the greats, I’m the greatest right now.
  • @fuoriclassefc Profile picture

    @fuoriclassefc

    I studied the greats, I’m the greatest right now.

  •  1,579  8  15 October, 2019
  • 📍
“Una volta, George Best ha importunato (molto ricambiato) la moglie dell’avvocato che l’aveva tenuto fuori di galera.
Così l’avvocato furioso ha poi incaricato un killer per ‘spaccargli’ le gambe con la mazza da baseball.
Il killer era pronto, poi però ha guardato la foto...
-“Devo spaccarle a questo qui?”
-“Sì, perché?”
“No! Io non tocco le gambe di George Best.”
Uno dei siparietti più belli su Best,
raccontato da Federico Buffa.

@delinquenza_calcistica ✍🏼
-
-
-
👇🏽👇🏽Passate da:👇🏽👇🏽
@dizionario_talentidelcalcio
  • @delinquenza_calcistica Profile picture

    @delinquenza_calcistica

    📍
    “Una volta, George Best ha importunato (molto ricambiato) la moglie dell’avvocato che l’aveva tenuto fuori di galera.
    Così l’avvocato furioso ha poi incaricato un killer per ‘spaccargli’ le gambe con la mazza da baseball.
    Il killer era pronto, poi però ha guardato la foto...
    -“Devo spaccarle a questo qui?”
    -“Sì, perché?”
    “No! Io non tocco le gambe di George Best.”
    Uno dei siparietti più belli su Best,
    raccontato da Federico Buffa.

    @delinquenza_calcistica ✍🏼
    -
    -
    -
    👇🏽👇🏽Passate da:👇🏽👇🏽
    @dizionario_talentidelcalcio

  •  1,126  36  17 hours ago