#IAmPerfect Instagram Photos & Videos

IAmPerfect - 33.5k posts

Hashtag Popularity

6.9
average comments
291.3
average likes

Latest #IAmPerfect Posts

  • ㅡ my fear are bigger than me
@moonaffe
  • ㅡ my fear are bigger than me
    @moonaffe

  •  2  3  10 minutes ago
  • #NoraNovela 
Mi sono fatta la guerra, senza bisogno di armi convenzionali. Mi sono odiata e consolata col cibo. Non con le quantità ma con gli sfizi. Stranamente il peso non ne ha risentito tanto, ma il mio umore sì. Quell'estate Gianpiero era partito per fare la stagione estiva come pizzaiolo a Bibione, in modo da portare più soldini a casa. Mi sono trovata per la prima volta a fare "la vedova bianca" con un mostro dentro al cuore che mi diceva che, con tutti quei km di distanza, lui avrebbe potuto trovarsi qualcuna più bella e magra di me. Volevo dimagrire per quando sarebbe rientrato. Risultato: 2kg in più. Mi sentivo inaccettabile, brutta e non mi interessavano le sue rassicurazioni. Ho incontrato per caso la sorella di una mia amica d'infanzia, l'ho trovata trasformata, dimagrita in modo esponenziale in pochi mesi. La cosa ai miei occhi aveva un ché di miracoloso. Lei era sempre stata molto rotonda, si nascondeva in abiti larghi e neri mentre ora vestiva alla moda, tutta sistemata e truccata. Mi disse immediatamente che il suo miracolo aveva il nome di un dottore e di un centro per la cura dell'obesità, tramite chirurgia bariatrica. La invitai a casa di mia madre e si presentó con un pacco di fogli che le avevano rilasciato in ospedale per spiegare l'intervento, parlava di RINASCITA. Io, a parte il mostro che mi divorava l'anima, non avevo precluso la mia vita sociale per via del peso. Conducevo una vita come una qualsiasi delle mie coetanee ma lottavo per trovare vestiti che donassero alle mie forme piuttosto che nasconderle in abiti fotocopia dei sacchi della monnezza. Non sarei rinata per il sociale, sarei rinata da me stessa. Volevo una rivincita personale su quel mostro che mi urlava nella testa che "grassa, brutta e sciatta" sarei stata sempre meno donna e meno "brava in tutto" di quelle magre. Volevo essere la mamma bella di Ninì. 
Ho cominciato i viaggi per le visite in questo centro a Viterbo, approfittando dell'ospitalità di mia zia che abitava vicino, e ho superato le prove psicologiche ottenendo ad inizio 2015 l'idoneità all'intervento.
#iamperfect #iamperfectlyimperfect 
#beautystereotypes  #inspire #inspiring #bariatric #bypassgastrico
  • #NoraNovela
    Mi sono fatta la guerra, senza bisogno di armi convenzionali. Mi sono odiata e consolata col cibo. Non con le quantità ma con gli sfizi. Stranamente il peso non ne ha risentito tanto, ma il mio umore sì. Quell'estate Gianpiero era partito per fare la stagione estiva come pizzaiolo a Bibione, in modo da portare più soldini a casa. Mi sono trovata per la prima volta a fare "la vedova bianca" con un mostro dentro al cuore che mi diceva che, con tutti quei km di distanza, lui avrebbe potuto trovarsi qualcuna più bella e magra di me. Volevo dimagrire per quando sarebbe rientrato. Risultato: 2kg in più. Mi sentivo inaccettabile, brutta e non mi interessavano le sue rassicurazioni. Ho incontrato per caso la sorella di una mia amica d'infanzia, l'ho trovata trasformata, dimagrita in modo esponenziale in pochi mesi. La cosa ai miei occhi aveva un ché di miracoloso. Lei era sempre stata molto rotonda, si nascondeva in abiti larghi e neri mentre ora vestiva alla moda, tutta sistemata e truccata. Mi disse immediatamente che il suo miracolo aveva il nome di un dottore e di un centro per la cura dell'obesità, tramite chirurgia bariatrica. La invitai a casa di mia madre e si presentó con un pacco di fogli che le avevano rilasciato in ospedale per spiegare l'intervento, parlava di RINASCITA. Io, a parte il mostro che mi divorava l'anima, non avevo precluso la mia vita sociale per via del peso. Conducevo una vita come una qualsiasi delle mie coetanee ma lottavo per trovare vestiti che donassero alle mie forme piuttosto che nasconderle in abiti fotocopia dei sacchi della monnezza. Non sarei rinata per il sociale, sarei rinata da me stessa. Volevo una rivincita personale su quel mostro che mi urlava nella testa che "grassa, brutta e sciatta" sarei stata sempre meno donna e meno "brava in tutto" di quelle magre. Volevo essere la mamma bella di Ninì.
    Ho cominciato i viaggi per le visite in questo centro a Viterbo, approfittando dell'ospitalità di mia zia che abitava vicino, e ho superato le prove psicologiche ottenendo ad inizio 2015 l'idoneità all'intervento.
    #iamperfect #iamperfectlyimperfect
    #beautystereotypes #inspire #inspiring #bariatric #bypassgastrico

  •  13  0  2 hours ago
  • Be your best, do your best, and forget the rest 😊
  • Be your best, do your best, and forget the rest 😊

  •  1  1  5 hours ago
  • You are perfect the way you are 😊
  • You are perfect the way you are 😊

  •  3  1  7 hours ago
  • #NoraNovela 
Ho cominciato fermamente a credere che l'affermazione di una persona dipendesse dall'immagine di questa. Che una donna per avere successo dovesse essere magra, curata e ben vestita. Il mio opposto ovviamente. Sono rientrata a lavoro nel frattempo, ero in tipografia e vedevo mie coetanee con abiti svolazzanti, trucco e capelli perfetti, che ritiravano le stampe dei loro progetti per i propri clienti. E io mi sentivo un gradino più in basso. Non riuscivo a vedere quanto anche il mio portfolio fosse ricco e professionale...io vedevo solo la cicciona racchia "ma simpatica" che stava dietro al mac, affossata nel suo angolino tra ficus invadenti e quintali di polvere e ragnatele (che dalle mie parti sembrano essere segno distintivo delle tipografie). Ho curato progetti extra, avevo clienti miei, ero consapevole di aver svecchiato l'immagine della comunicazione che usciva da quell'impresa, ancora troppo legata ai layout anni 90 e al comic sans... Ma non mi sono mai sentita veramente orgogliosa di tutto ciò. Consapevole sì. Ma non ero abbastanza. Fossi stata figa, magari mi sarebbe stato riconosciuto più merito, i clienti mi avrebbero apprezzata di più, portato più riguardo. Una stronzata dietro l'altra. Il problema era solo mio. Unicamente e solo mio. Oddio una parte è dovuta pure al mio sesso, ma non ero capace ancora di distinguere un ragionemto patriarcale da uno grassofobico. Perché ero io per prima ad essere grassofobica, ma solo ed esclusivamente nei miei confronti. Il resto del mondo mi andava benissimo per quello che era. Io ovviamente no. 
#iamperfect #iamperfectlyimperfect 
#beautystereotypes #beautystandards #bodiposi  #everyoneisbeautiful #acceptyourself #rockyourcurves #happysize #allsizearebeautiful #confidentwoman #selfconfident #selfconfidence #beproudofyou #dontcarewhatpeoplethink #curvyconfidence #curvyrevolution #beautybeyondsize #beautyisnotasize #effyourbodystandards #unicità
#curvyisnotacrime #inspire #inspiring #nobodyisthesame
  • #NoraNovela
    Ho cominciato fermamente a credere che l'affermazione di una persona dipendesse dall'immagine di questa. Che una donna per avere successo dovesse essere magra, curata e ben vestita. Il mio opposto ovviamente. Sono rientrata a lavoro nel frattempo, ero in tipografia e vedevo mie coetanee con abiti svolazzanti, trucco e capelli perfetti, che ritiravano le stampe dei loro progetti per i propri clienti. E io mi sentivo un gradino più in basso. Non riuscivo a vedere quanto anche il mio portfolio fosse ricco e professionale...io vedevo solo la cicciona racchia "ma simpatica" che stava dietro al mac, affossata nel suo angolino tra ficus invadenti e quintali di polvere e ragnatele (che dalle mie parti sembrano essere segno distintivo delle tipografie). Ho curato progetti extra, avevo clienti miei, ero consapevole di aver svecchiato l'immagine della comunicazione che usciva da quell'impresa, ancora troppo legata ai layout anni 90 e al comic sans... Ma non mi sono mai sentita veramente orgogliosa di tutto ciò. Consapevole sì. Ma non ero abbastanza. Fossi stata figa, magari mi sarebbe stato riconosciuto più merito, i clienti mi avrebbero apprezzata di più, portato più riguardo. Una stronzata dietro l'altra. Il problema era solo mio. Unicamente e solo mio. Oddio una parte è dovuta pure al mio sesso, ma non ero capace ancora di distinguere un ragionemto patriarcale da uno grassofobico. Perché ero io per prima ad essere grassofobica, ma solo ed esclusivamente nei miei confronti. Il resto del mondo mi andava benissimo per quello che era. Io ovviamente no.
    #iamperfect #iamperfectlyimperfect
    #beautystereotypes #beautystandards #bodiposi #everyoneisbeautiful #acceptyourself #rockyourcurves #happysize #allsizearebeautiful #confidentwoman #selfconfident #selfconfidence #beproudofyou #dontcarewhatpeoplethink #curvyconfidence #curvyrevolution #beautybeyondsize #beautyisnotasize #effyourbodystandards #unicità
    #curvyisnotacrime #inspire #inspiring #nobodyisthesame

  •  37  0  21 November, 2019
  • ㅡ unnoticed.
@moonaffe
  • ㅡ unnoticed.
    @moonaffe

  •  2  2  21 November, 2019
  • Hello♡
  • Hello♡

  •  1  2  21 November, 2019
  • ❗️HAPPY GIRL ZONE ❗️
_
Fat thighs, flabby arms, chubby cheeks & double chin. It’s okay! Health is important but learning to love yourself unconditionally is on top of the list! I’ve had my ups and downs feeling less loved etc. because of my weight. I have done a lot of self development and learning to love myself each day. It’s important for self acceptance. With that comes self-love & confidence. Happiness doesn’t start with what is on the outside. It’s not the outside that makes you shine or makes you beautiful. It’s what is in your heart. What you feel within your soul. That is the key. That is where you need to get to and feel that connection with yourself. We all got a lot to learn. We will never stop learning or growing. We need to embrace it all while learning to love yourself each and every damn day! 
_
GO BE BEAUTIFUL MAN!! 👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽
_
#selflove #beautybeyondsize #love #positivity #selfconfidence #bodypositive #happygirlsonly #youarephenomenal #iamperfect 
_
📸: @roelse_portraits
  • ❗️HAPPY GIRL ZONE ❗️
    _
    Fat thighs, flabby arms, chubby cheeks & double chin. It’s okay! Health is important but learning to love yourself unconditionally is on top of the list! I’ve had my ups and downs feeling less loved etc. because of my weight. I have done a lot of self development and learning to love myself each day. It’s important for self acceptance. With that comes self-love & confidence. Happiness doesn’t start with what is on the outside. It’s not the outside that makes you shine or makes you beautiful. It’s what is in your heart. What you feel within your soul. That is the key. That is where you need to get to and feel that connection with yourself. We all got a lot to learn. We will never stop learning or growing. We need to embrace it all while learning to love yourself each and every damn day!
    _
    GO BE BEAUTIFUL MAN!! 👏🏽👏🏽👏🏽👏🏽
    _
    #selflove #beautybeyondsize #love #positivity #selfconfidence #bodypositive #happygirlsonly #youarephenomenal #iamperfect
    _
    📸: @roelse_portraits

  •  59  9  20 November, 2019
  • #NoraNovela 
Ninì era un bambino adorabile, sorridente e solare, fin dai primi mesi. Cresceva (e cresce tuttora) con una velocità impressionante. A 5mesi sembrava un bambino di 9, a 10 mesi si è lanciato a camminare, a un anno vestiva la 24 mesi per altezza. Il peso al contrario era in linea con l'età reale, per cui era magrissimo e nei pantaloni ero costretta a tirare gli elastici al massimo o a farne aggiungere altri più stretti. Io al contrario dopo la fine dell'allattamento, ero nuovamente lievitata per arrivare al peso che avevo a fine gravidanza. Solo che allora c'era un bel nano in pancia a giustificarli mentre questi nuovi mi si erano piazzati tutti sul culo. Con la gravidanza inoltre é cominciato il mio calvario con i denti, hanno cominciato ad esplodere in mille pezzi e soprattutto gli incisivi davanti si sono spostati in avanti. Ho iniziato a serrare le mascelle di notte e a scaricare la tensione nervosa spingendo con la lingua sul palato e quindi ho completamente cambiato la struttura del mio morso. Se ne andava a fanculo anche il mio sorriso! Quindi mi sono totalmente rifugiata nell'abbraccio del mio nano, che con il suo ridacchiare curava ogni male. Ho poche foto di me di quel periodo e le odio tutte. Soprattutto quelle che vanno oltre al collo. Se avessi potuto le avrei bruciate tutte, cancellate... Ma a mio figlio cosa sarebbe rimasto? Foto con tutti tranne che con la mamma! Ho pensato che non sono eterna, e sia mai che la "fortuna" della famiglia di mio suocero fosse "contagiosa", mio figlio non si sarebbe ricordato di me. Il solo dolore atroce di questo pensiero ha fermato la mia mano dal premere CANC. Ho provato a mantenere un'alimentazione regolare, a non concedermi sfizi e dolciumi, soprattutto dopo lo svezzamento del nano, cucinavo sano, ma il mio peso non ha visto miglioramenti. Oscillava di 5kg in effetto yoyo, ogni volta era un passo indietro della mia autostima.
#iamperfect #iamperfectlyimperfect 
#beautystereotypes #beautystandards  #everyoneisbeautiful  #rockyourcurves  #allsizearebeautiful #confidentwoman  #selfconfidence  #beautybeyondsize #beautyisnotasize #effyourbodystandards #unicità
#curvyisnotacrime #inspire #inspiring
  • #NoraNovela
    Ninì era un bambino adorabile, sorridente e solare, fin dai primi mesi. Cresceva (e cresce tuttora) con una velocità impressionante. A 5mesi sembrava un bambino di 9, a 10 mesi si è lanciato a camminare, a un anno vestiva la 24 mesi per altezza. Il peso al contrario era in linea con l'età reale, per cui era magrissimo e nei pantaloni ero costretta a tirare gli elastici al massimo o a farne aggiungere altri più stretti. Io al contrario dopo la fine dell'allattamento, ero nuovamente lievitata per arrivare al peso che avevo a fine gravidanza. Solo che allora c'era un bel nano in pancia a giustificarli mentre questi nuovi mi si erano piazzati tutti sul culo. Con la gravidanza inoltre é cominciato il mio calvario con i denti, hanno cominciato ad esplodere in mille pezzi e soprattutto gli incisivi davanti si sono spostati in avanti. Ho iniziato a serrare le mascelle di notte e a scaricare la tensione nervosa spingendo con la lingua sul palato e quindi ho completamente cambiato la struttura del mio morso. Se ne andava a fanculo anche il mio sorriso! Quindi mi sono totalmente rifugiata nell'abbraccio del mio nano, che con il suo ridacchiare curava ogni male. Ho poche foto di me di quel periodo e le odio tutte. Soprattutto quelle che vanno oltre al collo. Se avessi potuto le avrei bruciate tutte, cancellate... Ma a mio figlio cosa sarebbe rimasto? Foto con tutti tranne che con la mamma! Ho pensato che non sono eterna, e sia mai che la "fortuna" della famiglia di mio suocero fosse "contagiosa", mio figlio non si sarebbe ricordato di me. Il solo dolore atroce di questo pensiero ha fermato la mia mano dal premere CANC. Ho provato a mantenere un'alimentazione regolare, a non concedermi sfizi e dolciumi, soprattutto dopo lo svezzamento del nano, cucinavo sano, ma il mio peso non ha visto miglioramenti. Oscillava di 5kg in effetto yoyo, ogni volta era un passo indietro della mia autostima.
    #iamperfect #iamperfectlyimperfect
    #beautystereotypes #beautystandards #everyoneisbeautiful #rockyourcurves #allsizearebeautiful #confidentwoman #selfconfidence #beautybeyondsize #beautyisnotasize #effyourbodystandards #unicità
    #curvyisnotacrime #inspire #inspiring

  •  49  4  19 November, 2019
  • Hahaha
  • Hahaha

  •  96  10  19 November, 2019
  • I am enough. The way that I was made, my hair, my eyes, my skin, me. My heart, my life. I am perfect. I am enough. I am just the way i am supposed to be. Growing up I didn’t always think that about myself. Even on some days now I don’t think or feel about myself like that. For example this picture. I said so many horrible things about myself on this picture. I was like: “I hate my smile, look at my hair, no this is not a good picture.” Until my niece said. “Omg, are you serious? You have such a great smile and you look gorgeous.” Thinking about it now i have been comparing myself too much. To an ideal picture in my head that is too damn unrealistic but also created throughout my life. Created by society. My culture. This ideal is not me. Because I am a little person. I am in a wheelchair. And that is not the norm. And going through life as a little person and in a wheelchair makes people act funny. I feel like people treat me different because of it. Different than my friends, siblings, co-workers or different in general. And not in a positive way. So no wonder I have difficulty believing the words I begin with. And that’s okay. I will get there one day. I will rise. I am enough. The way that I was made, my hair, my eyes, my skin, me. My heart, my life. I am perfect. I am enough. I am just the way i am supposed to be. #iamenough #ilovemyself #iamperfect #dontignoreme #iwillrise #disabledandcute [sitting on the shore on some rocks with a green bathing suite and a red skirt]
  • I am enough. The way that I was made, my hair, my eyes, my skin, me. My heart, my life. I am perfect. I am enough. I am just the way i am supposed to be. Growing up I didn’t always think that about myself. Even on some days now I don’t think or feel about myself like that. For example this picture. I said so many horrible things about myself on this picture. I was like: “I hate my smile, look at my hair, no this is not a good picture.” Until my niece said. “Omg, are you serious? You have such a great smile and you look gorgeous.” Thinking about it now i have been comparing myself too much. To an ideal picture in my head that is too damn unrealistic but also created throughout my life. Created by society. My culture. This ideal is not me. Because I am a little person. I am in a wheelchair. And that is not the norm. And going through life as a little person and in a wheelchair makes people act funny. I feel like people treat me different because of it. Different than my friends, siblings, co-workers or different in general. And not in a positive way. So no wonder I have difficulty believing the words I begin with. And that’s okay. I will get there one day. I will rise. I am enough. The way that I was made, my hair, my eyes, my skin, me. My heart, my life. I am perfect. I am enough. I am just the way i am supposed to be. #iamenough #ilovemyself #iamperfect #dontignoreme #iwillrise #disabledandcute [sitting on the shore on some rocks with a green bathing suite and a red skirt]

  •  38  7  18 November, 2019

Top #IAmPerfect Posts

  • Hey - you there? 📞 Lemme tell u something. I am slimmer than some women, and fatter than some women. I have more stretch marks than some women, and less than some women. I have bigger boobs than some women, and smaller boobs than some women. We are all beautiful and diverse. What’s important is to acknowledge your body including the lumps, bumps and wobbly bits (no matter how big or small they are - your insecurities are valid)! Acknowledge them and understand them. 🍑 To some, body positivity is embracing your body and believing your flaws are beautiful, others believe body positivity is feeling neutral towards your body. But both reject beauty standards and promote acceptance of the natural body. ♥️ So, embrace your flaws and shout at anyone that says you need to change them and then forget about them and focus on WHO YOU ARE. xoxo Moomoo 😘
.
.
.
#bodypositivity #embraceyourbody #embraceyourself #iamperfect #thewayiam #sharemyhiltonpic
  • Hey - you there? 📞 Lemme tell u something. I am slimmer than some women, and fatter than some women. I have more stretch marks than some women, and less than some women. I have bigger boobs than some women, and smaller boobs than some women. We are all beautiful and diverse. What’s important is to acknowledge your body including the lumps, bumps and wobbly bits (no matter how big or small they are - your insecurities are valid)! Acknowledge them and understand them. 🍑 To some, body positivity is embracing your body and believing your flaws are beautiful, others believe body positivity is feeling neutral towards your body. But both reject beauty standards and promote acceptance of the natural body. ♥️ So, embrace your flaws and shout at anyone that says you need to change them and then forget about them and focus on WHO YOU ARE. xoxo Moomoo 😘
    .
    .
    .
    #bodypositivity #embraceyourbody #embraceyourself #iamperfect #thewayiam #sharemyhiltonpic

  •  949  17  15 November, 2019
  • The Goddess resides within all of us. Regardless of gender, race, income or sexual orientation: we all have a yearning for connection, for beauty, for justice, for joy, for community, to love and be loved. Our true nature is to come from Love.
.
This is the essence of Goddess Vibes.
.
In honor of my birthday this year, I celebrated by gathering together some of my favorite women (and their Kings who love them) and together we set an intention, casted a vision and cultivated the energy of the Divine Feminine. Here’s a quick look inside the night, and why we *all* have the power to activate Goddess Vibes, when we lead and live from our hearts. 🧝🏼‍♀️🌸🦄💛
  • The Goddess resides within all of us. Regardless of gender, race, income or sexual orientation: we all have a yearning for connection, for beauty, for justice, for joy, for community, to love and be loved. Our true nature is to come from Love.
    .
    This is the essence of Goddess Vibes.
    .
    In honor of my birthday this year, I celebrated by gathering together some of my favorite women (and their Kings who love them) and together we set an intention, casted a vision and cultivated the energy of the Divine Feminine. Here’s a quick look inside the night, and why we *all* have the power to activate Goddess Vibes, when we lead and live from our hearts. 🧝🏼‍♀️🌸🦄💛

  •  565  31  4 August, 2019